Trattori a cingoli, Terratech rinnova una antica tradizione

Terratech ha rinnovato il comparto “trattori ad alta potenza”, ancora una volta con una macchina dalle caratteristiche di eccellenza, sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista agronomico.

E’ già al lavoro il nuovo John Deere 8335RT: per Terratech si trata della 3° generazione di trattori con cingoli in gomma, succede infatti al John Deere 8430T acquistato nel 2006 il quale, a sua volta, sostituiva al John Deere 8400T, primo trattore con cingoli in gomma del 1999 nella, allora neonata, Terratech.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Motore 6 cilidri biturbo 9000 cc
Dispositivo anti inquinamneto FAP + EGR
Potenza massina 370 cv
Trasmissione continua IVT
Larghezza nastri 72 cm
Ammortizzatori idraulici sul carro
JD8335_RT

Per Terratech quindi, dopo 17 anni, si rinnova la tradizione “recente” del cingolato in gomma, ideale proseguimento di una tradizione ben più radicata e profonda che caratterizzò la storia della nostra azienda a partire dal secondo dopoguerra quando, con l’introduzione su larga scala dei primi classici trattori con i cingoli in ferro, destinati a rendere accessibili e popolari la ruspatura e l’aratura profonda, tra i quali annoveriamo per primi il Caterpillar D8; l’Allis Chalmers HD9 per non parlare delle Fiat 50C, 55C, 60C e 70C fino ai più recenti Fiat 120C, 135C e Fia-Allis 150 e Caterpillar D7B, per finire con l’ultimo cingolato in ferro rimasto in azienda fino all’anno 1998, il Caterpillar D6C VHP.

About the Author

Leave a Reply

*

captcha *