Nuova Seminatrice Combinata Leggera Amazone D9 – C.M.A.

Concepita da Terratech soprattutto per migliorare la qualità della semina primaverile dei piselli dovendo rispondere ad esigenze di ridurre il numero dei passaggi necessari per la preparazione del letto di semina e garantire una profondità corretta e costante nella deposizione del seme, il tutto con un cantiere di peso molto ridotto, per evitare il compattamento dei terreni.
La scelta della seminatrice è ricaduta sulla Amazone D9 con elemento di semina a disco RoTec e copriseme preciso, da tempo utilizzati ed apprezzati in Terratech perchè in uso sulle 3 seminatrici Amazone combinate ADP Special, ADP Super e Cirrus 6001 per le sue caratteristiche di efficienza e controllo della profondità. I 19 elementi di semina della D9 determinano una spaziatura di 15 cm, interfila ideale sia per i piselli sia per il frumento.
Oltre a ciò la D9, nella sue classica configurazione a tramoggia in linea, ci offre la possibilità di utilizzare le ruote di lavoro esterne come preciso riferimento per il controllo della profondità di lavoro del coltivatore a molle a 2 ranghi che abbiamo concepito di interporre tra il sollevatore idraulico del trattore e l’attacco a 3 punti della D9, con un numero di corpi lavoranti pari ed in asse ai corpi di semina RoTec, in modo da garantire una lavorazione preliminare in corrispondenza di ogni singola linea di semina.
Abbiamo perciò dato incarico alla C.M.A. Macchine Agricole di Predappio ce in particolare al suo giovane titolare Ing. Mirco Fornasari, di costruirci questo dispositivo racomandando il massimo di precisione, compattezza e leggerezza, devo dire, ringraziandolo per la disponibilità, competenza e velocità di esecuzione, ne è scaturito un risultato a nostro parere eccezzionale, essendo dotato poi della possibilità di una regolazione di profondità molto precisa unitamente, ne è risultato un organo che sposa alla perfezione la piccola D9, rendendola davvero straordinaria nell’utilizzo sui terreni primaverili.

Questo cantiere consente infatti una semina estremamente precisa ed aggressiva anche su crosta conclamata nonostante la leggerezza sia della seminatrice che del trattore necessario ad azionarla,  risultando perciò ideale per mettere a dimora i semi di piselli, medica, coriandolo ecc. direttamente sui terreni intonsi e consolidati da tempo, così come siamo certi risulterà molto efficente anche quando, in autunno, pioggie pesanti vanno a compattare troppo i terreni preparati con il rotante per la semina grano rendendoli inaffrontabili alle classiche seminatrici a falcioni (tipo la nostra Accord che ha visto all’opera).

D9-CMA (5)
D9_peas

 

About the Author

Leave a Reply

*

captcha *