Separatore “trincia maschi”

separatoOperazione colturale di fondamentale importanza per le colture da seme ibride.
Con questa macchina si provvede alla distruzione delle linee maschili.

Questa operazione viene eseguita con ben 3 cantieri di lavoro così assemblati:

– Trinciasarmenti 2 Nobili BNU140 + 1 Nobili TNU 160.

– 3 “separatori”  anteriori Albertazzi ,  costituito da lunghi alberi provvisti di riporto elicoidale che, mosse da motori idraulici, provvedono a separare le piante Impollinatrici “maschio”  dalle piante femmine portaseme.

In questo modo, le piante maschili poste su due/tre file, una volta separate passano sotto alla “pancia” del trattore per poi essere distrutte dal trincia sarmenti.

Le colture  sulle quali si fa ricorso a queste macchine sono principalmente le bietole da seme e, con superfici minori,  girasoli, carote, cicoria, colza, ravanelli ibridi da seme

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Bietole da semeseparatore 001
Il Cantiereseparataore_trincia
Colza Ibrideseparatore 008