Servizi di Precision Farming

Per le imprese agricole più evolute che vorranno approcciare al “Precision Farming”, Terratech mette oggi a disposizione mezzi, software e “know how”. L’Agricoltura di Precisione, fino ad oggi poco più che gettonato argomento di dibattito ai tavoli di politica e di tecnica agricola, è finalmente a disposizione dei nostri Agricoltori.
Accrescere con rigore scientifico la conoscenza e la diversità dei parametri produttivi dei terreni sarà la strada maestra per ottenere importanti vantaggi per le Imprese Agricole:
Vantaggio Competitivo. Razionalizzazione di seme, fertilizzante e, in futuro, di agrofarmaci, aumentando le produzioni e riducendo sprechi e costi.
Vantaggio Ambientale. Un utilizzo razionale e consapevole delle risorse con grande beneficio per la sostenibilità ambientale.
Vantaggio Commerciale. La tracciabilità strumentale della produzione agricola diverrà indispensabile per la valorizzazione delle produzioni.

Di seguito illustriamo i punti salienti di come si articola la proposta Terratech a riguardo.

1) MAPPATURA DELLE PRODUZIONI

Mietitrebbie di ultima generazione, assiali e convenzionali, dotate di sistemi di rilevamento pesa e umidità del prodotto. I dati di produzione digitalizzati e georeferenziati sono la base su cui elaborare nuove strategie di gestione agronomica.

2) GESTIONE DEI DATI

Abbiamo scelto la piattaforma digitale CLIMATE FIELDVIEW come software di riferimento, reputandola come la più evoluta ed accessibile tra le varie proposte disponibili oggi. Semplice completo ed affidabile consente di caricare, conservare ed elaborare una enorme quantità di informazioni che Terratech potrà condividere con le Aziende Agricole. Oltre alle mappe di produzione, ai fini della elaborazione di nuove strategie agronomiche, il software è in grado di caricare anche gli eventuali rilevamenti georeferenziati dello stato di fertilità o i dati relativi alle esigenze idriche della coltura che gli Agricoltori protranno produrre rivolgendosi a studi specializzati.
Oltre a ciò, il software mette a disposizione un report a cadenza bisettimanale che informa sullo “stato di salute” della coltivazione elaborato sulla base di immagini satellitari relative ad ogni appezzamento cui il programma può accedere. Questo sistema, in sostanza, fornisce informazioni “in tempo reale” sulle disformità cromatiche in atto sulla coltura, dando modo di prendere atto e cercare tempestivamente le ragioni del cambiamento in atto. Ad esempio potrà essere molto utile nel rilevare tempestivamente l’insorgenza di un attacco di acari su soia o la presenza di zone di zone asfittiche dopo pesanti piogge.

3) SEME RATEO VARIABILE

L’elaborazione dei dati georeferenziati presi in carico da CLIMATE FIELDVIEW consentirà di elaborare startegie di densità di semina che tengano conto della potenzialità produttiva del terreno. Per far ciò sono necessarie seminatrici dotate di distribuzione elettrica modulabile tramite una interfaccia ISOBUS in grado di recepire e sviluppare mappe di prescrizione elaborate dall’agronomo. Oltre alla seminatrice di precisione 6×45/75 della Monosem della foto sopra riportata, Terratech mette a disposizione in grado di gestire la semina a rateo variabile altre 3 seminatrici: Agricola Italiana SNDD 6×45/75

Amazone Cirrus 6001

Amazone ADP Super

4) CONCIME A RATEO VARIABILE

Così come per la densità di semina, sarà possibile determinare anche piani di concimazione modulabili. Anche in questo caso terratech mette a disposizione strumenti in grado di recepire mappe di prescrizione.